RedBlueDark SmallMediumLarge NarrowWideFluid
Napolitano incarica Mario Monti PDF Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe Di Claudio   
Domenica 13 Novembre 2011 19:37

Il Capo dello Stato ha incaricato il senatore a vita Mario Monti di formare il nuovo governo. Soddisfazione in Italia e in Europa.

 

 

 

 

 

Al termine della giornata di consultazioni, il presidente Napolitano ha incaricato il senatore Mario Monti di formare il nuovo governo. Il presidente incaricato ha accettato con riserva, com'è prassi.

Al termine della giornata, Napolitano si è intrattenuto con i giornalisti nel salone alla vetrata per rispondere ad alcune brevi domande.

Il presidente ha detto: Il Paese e' chiamato ''ad una prova di massima responsabilita''' e per fare questo bisogna abbandonare ''rivalse e faziosita' ma ritrovare un clima di serenita' e di massimo rispetto. E' questa l'operazione per fare uscire il Paese dalla crisi''.

''L'incarico dato a Mario Monti di formare un nuovo governo - ha aggiunto Napolitano -  non rappresenta un ribaltamento delle elezioni del 2008. Ne' il venir meno della democrazia dell'alternanza''. Lo afferma il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al termine delle consultazioni al Quirinale. Per Napolitano ''si tratta soltanto a tre anni e mezzo dal governo del 2008 di dare vita a un governo che possa riunire forze politiche diverse in uno sforzo straordinario che esige l'attuale emergenza finanziaria ed economica''.

In una situazione di crisi economica come questa ''tentare di evitare un precipitoso ricorso al voto e un vuoto di governo e' un'esigenza cui dovrebbero concordare tutti'', ha proseguito il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. ''Da domani alla fine di aprile - ricorda Napolitano - verranno a scadenza 200 miliardi di buoni del tesoro e bisogna rinnovarli, collocandoli sul mercato''.

''Rispettando le posizioni di tutti e le decisioni che in definitiva spetteranno al Parlamento, confido che si voglia largamente incoraggiare nell'incarico di formare il nuovo governo il senatore Mario Monti, personalita' indipendente, rimasta sempre estranea alla mischia politica, e al tempo stesso dotata di competenze ed esperienze che ne fanno una figura altamente conosciuta e rispettata in Europa e nei piu' larghi ambienti internazionali''.

Lo afferma il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano . Il tentativo che ''oggi propongo e' difficile, lo so - dice Napolitano - dopo anni di contrapposizioni e di scontri nella politica nazionale, e di molti inascoltati appelli alla moderazione, a un confronto non distruttivo, a una maggiore condivisione e coesione su scelte e obiettivi di fondo''.

''Sono fiducioso per il fine settimana''. Cosi' il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano risponde a chi gli domanda, al termine delle consultazioni, in quanto tempo ritiene il presidente del Consiglio incaricato Mario Monti possa portare a termine il suo lavoro e sciogliere la riserva.

''Intendo adempiere a questo compito con grande senso di responsabilita' e con spirito di servizio verso il nostro Paese''. E' con queste parole che con il presidente del Consiglio incaricato, Mario Monti, si e' rivolto ai giornalisti al termine delle consultazioni del presidente della Repubblica e dopo aver ricevuto l'incarico dal capo dello Stato per formare un nuovo governo. Il presidente incaricato Monti ha detto di aver compiuto questa sua scelta ''in un momento di grande difficolta' per l'Italia'', ma ha anche detto che il ''Paese deve vincere la sfida del riscatto'', e deve tornare ad ''essere un elemento di forza e non di debolezza di quella comunita' europea'' di cui e' stato tra i paesi fondatori.

Le voci circolate sulla composizione del nuovo governo e sui tempi dell'esecutivo sono frutto di ''pura fantasia''. Lo ha detto il presidente del Consiglio incaricato, Mario Monti, nelle sue dichiarazioni ai giornalisti subito dopo aver ricevuto l'incarico a formare un nuovo governo dal capo dello Stato. ''Le voci circolate, e che ho avuto poco tempo per leggere, attinenti a tempi e nomi - ha detto - sono voci di pura fantasia''.

Il presidente incaricato sta provvedendo a comunicare al Presidente del Senato Renato Schifani, al Presidente della Camera Gianfranco Fini, al Presidente del Consiglio dei ministri Silvio Berlusconi e al Presidente della Corte costituzionale Alfonso Quaranta di aver ricevuto dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano l'incarico per formare un nuovo governo.

''Non avete niente da chiedere?''. E' la battuta che il premier in pectore, Mario Monti, concede ai cronisti che a Montecitorio attendono la conclusione del colloquio con il presidente della Camera, Gianfranco Fini, durato oltre mezz'ora. Il faccia a faccia con Fini ha dato il via alla serie di incontri istituzionali con cui Monti comunichera' in maniera ufficiale di aver ricevuto l'incario formale dal Capo dello Stato di formare un nuovo governo.

Bisogna registrare che durante l'incontro di Monti col presidente Napolitano, il presidente dimissionario Berlusconi si è rivolto agli italiani attraverso un videomessaggio registrato da Skytg24. Immediate le proteste di alcuni rappresentanti politici per l'estemporaneo intervento di Berlusconi, che avrà sicuramente ripercussioni.

Commenti positivi dai vertici europei al conferimento a Mario Monti di formare il nuovo governo. Il presidente della Commissione Europea, Jose' Manuel Barroso, e il presidente del consiglio europeo, Herman Van Rompuy, ritengono che l'incarico a Monti rappresenti ''un ulteriore segnale incoraggiante, dopo la rapida adozione della legge di stabilita', della determinazione delle autorita' italiane di superare la crisi attuale''.


Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Novembre 2011 12:00
 

All'interno del sito

il blog di marenostrum"E il naufragar m'è dolce in questo mare"

Il blog del Direttore Giuseppe Di Claudio.

L'attualità, la politica, il costume, la società: piccole dosi di quotidianità commentate dal direttore della Rivista. Commenta i post, vota il tuo preferito per lasciare traccia dei tuoi gusti e visita l'archivio storico degli interventi.

Il cerca-notizie!

Consulta i nostri RSS, le notizie comparate tra i vari media italiani e spagnoli.

Con un solo strumento ora è possibile verificare come i media delle due nazioni affrontano lo stesso tema, scelto da te.

Marenostrum è la vetrina delle eccellenze del made in Italy in Spagna

Naviga i contenuti

Presentazione del premio giornalistico internazionale "Gaetano Scardocchia" - Prima edizione anno 2009. 4 maggio 2009.

I video dei ristoranti di Marenostrum

Panettoni
hoteles NH España
Grazie Mille, italian Bar Madrid