RedBlueDark SmallMediumLarge NarrowWideFluid
Non la solita polenta PDF Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe Di Claudio   
Giovedì 12 Settembre 2013 18:51

“Ciapa su e porta via”, oppure polenta bianca, nera e altro ancora, polenta e strada (street food). Fatto sta che è la polenta anticonvenzionale per eccellenza, nel nuovo 30 Polenta, che già il nome è tutto un programma.

 

Gioco di parole usato per fare la conta da bambini, l'idea di 30 Polenta nasce dalla creatività di Marco Rossi, come formula di catering non convenzionale, applicata oggi nel nuovo format realizzato a Paladina, nel bergamasco, con progettazione Costa Group.

All'interno del ristorante di Via Stazione, il titolare dice di dedicare uno spazio esclusivo alla polenta sulla base di alcune semplici riflessioni « La polenta – spiega Marco Rossi – è un prodotto sano, di grande gusto, che consente una grande creatività e dall'alto valore aggiunto per i clienti. Non tutti la conoscono, ma quando la provano non l'abbandonano più».

Il punto di forza del format è la capacità di proporre un'offerta adatta a tutte le età e ai diversi bisogni di consumo della giornata. Con almeno 12 specialità del giorno, preparate con 5 basi di polenta e ingredienti di alta qualità italiani: carne, formaggi, pesce, frutta e verdura. « In un colpo solo – prosegue il titolare – si viene a contatto con generazioni di tradizione, unite a una grande innovazione in termini di contenuti nutrizionali, estetici, di gamma».

Tra le proposte, i piatti più tradizionali, come taragna e stinco o polenta e costine, si affiancano a ricette originali, spaghetti di polenta, insalata in cialda di polenta, polenta nera e baccalà, fino a sfiorare mondi che nella mentalità comune non hanno nulla a che fare con la farina di mais.

Come il tradizionale aperitivo, che da 30 Polenta è il ciupito con polenta bianca caramellata, o il dolce, come i bon bons di polenta e frutta. E per chi va di fretta, c'è anche l'asporto di 30 Polenta.

Lo spazio dedicato alla polenta si allinea alla proposta semplice e genuina della cucina, con un allestimento che utilizza materiali naturali e semplici, legni non trattati e ceramiche, e mette in vetrina le macchine, quello dove seguire in diretta lo spettacolo della polenta e la sua manipolazione.

30 Polenta, Via Stazione 36, Paladina - Bergamo


Ultimo aggiornamento Giovedì 12 Settembre 2013 19:00
 

All'interno del sito

il blog di marenostrum"E il naufragar m'è dolce in questo mare"

Il blog del Direttore Giuseppe Di Claudio.

L'attualità, la politica, il costume, la società: piccole dosi di quotidianità commentate dal direttore della Rivista. Commenta i post, vota il tuo preferito per lasciare traccia dei tuoi gusti e visita l'archivio storico degli interventi.

Il cerca-notizie!

Consulta i nostri RSS, le notizie comparate tra i vari media italiani e spagnoli.

Con un solo strumento ora è possibile verificare come i media delle due nazioni affrontano lo stesso tema, scelto da te. 

Marenostrum è la vetrina delle eccellenze del made in Italy in Spagna

Naviga i contenuti

Presentazione del premio giornalistico internazionale "Gaetano Scardocchia" - Prima edizione anno 2009. 4 maggio 2009.

I video dei ristoranti di Marenostrum

Panettoni
hoteles NH España
Grazie Mille, italian Bar Madrid