RedBlueDark SmallMediumLarge NarrowWideFluid
IL MADE IN ITALY VIAGGIA IN FIAT PDF Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe Di Claudio   
Giovedì 25 Ottobre 2007 08:38
ImageAL SALONE AUTO DI TOKYO PARTE LA SFIDA ITALIANA - CRESCITA RECORD PER FERRARI E MASERATI

In Giappone cresce la voglia di auto straniere e quelle italiane non fanno eccezione.

Quello che piace ai giapponesi delle auto estere è soprattutto il lusso e in questo l'offerta del 'made in Italy' non ha nulla da invidiare. Nei primi nove mesi del 2007, secondo i dati Jama, le vendite di Ferrari, Maserati e Alfa Romeo sono cresciute in Giappone rispettivamente del 9% (327 unità), del 17,3% (a 366 unità) e del 5,4% (a 2.959 unità), mentre il marchio Fiat ha guadagnato il 25,6%, vendendo 1.281 unità.

Globalmente, comprese le 101 Lancia, i marchi 'made in Italy' hanno totalizzato da gennaio a settembre 5.034 unità, in progresso del 10% rispetto allo stesso periodo del 2006. Questa cifra, in un mercato che destina ai veicoli stranieri una fetta di poco inferiore all'8% del totale delle vendite interne (ovvero circa 9 miliardi di euro), si traduce per l'Italia in una quota di nicchia di appena lo 0,1%.

Ma l'intenzione emersa al Tokyo Motor Show dai rappresentanti dell'auto 'made in Italy' è quella di crescere sul mercato giapponese dove, al momento ha precisato il numero uno di Alfa Romeo Antonio Baravalle presente al Salone - il marchio Fiat vende annualmente tra le 1.700 1.800 unità, a fronte di un parco circolante di circa 20.000 unità, l'Alfa Romeo ne consegna in media circa 5.000, a fronte di un parco circolante di 50.000 unità, e la Lancia è praticamente quasi inesistente.

ImageLa diffusione del marchio Lancia in Giappone, invece, fa parte integrante della strategia di crescita del gruppo Fiat in Giappone che attualmente dispone di una rete di vendita di circa 50 concessionarie con 80 oulet e altrettanti punti di assistenza nelle principali città nipponiche. Inoltre, sono previsti piani di rafforzamento in vista dell'ampliamento della Gamma Alfa Romeo e del lancio della nuova Fiat 500 e della sua versione sportiva Abarth. Obiettivi di crescita sul mercato giapponese arrivano anche da Ferrari e Maserati. Per il marchio del Tridente, che prevede un 2007 "con crescita record", si tratta del suo terzo mercato mondiale dopo gli Stati Uniti e l'Italia, mentre per la casa di Maranello è il primo mercato in Asia ed il quinto nel mondo, con un obiettivo di oltre 300 vetture nel 2007 (contro le 270 circa del 2006).

In tutta l'area Asia-Pacifico, invece, l'obiettivo di Ferrari è quello di raggiungere circa il 20% delle sue vendite globali. Progetti di espansione in Giappone li ha anche un altro marchio di lusso italiano che però orbita nel gruppo Volkswagen: la Lamborghini.

Per la casa del toro il Giappone rappresenta il quinto mercato a livello mondiale ed il più importante in Asia. L'obiettivo è quello di passare dalle 130-140 vetture vendute nel 2006 a 150-160 unità nel 2007. Anche in Lamborghini il progetto di espansione si allarga a tutta l area Asia-Pacifico, con l'obiettivo di arrivare a fine anno ad un trend di crescita del 25%.


Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Ottobre 2007 08:58
 

All'interno del sito

il blog di marenostrum"E il naufragar m'è dolce in questo mare"

Il blog del Direttore Giuseppe Di Claudio.

L'attualità, la politica, il costume, la società: piccole dosi di quotidianità commentate dal direttore della Rivista. Commenta i post, vota il tuo preferito per lasciare traccia dei tuoi gusti e visita l'archivio storico degli interventi.

Il cerca-notizie!

Consulta i nostri RSS, le notizie comparate tra i vari media italiani e spagnoli.

Con un solo strumento ora è possibile verificare come i media delle due nazioni affrontano lo stesso tema, scelto da te. 

Marenostrum è la vetrina delle eccellenze del made in Italy in Spagna

Naviga i contenuti

Presentazione del premio giornalistico internazionale "Gaetano Scardocchia" - Prima edizione anno 2009. 4 maggio 2009.

I video dei ristoranti di Marenostrum

hoteles NH España
Panettoni
Grazie Mille, italian Bar Madrid