RedBlueDark SmallMediumLarge NarrowWideFluid
16 MARZO 1978: ALDO MORO PDF Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe Di Claudio   
Domenica 16 Marzo 2008 19:50
ImageTRENT'ANNI FA INIZIAVA IL CALVARIO DI UN UOMO "LIBERO E FORTE" - IL RICORDO RIMANE NELLA MEMORIA DEI DEMOCRATICI

Corone di fiori sono state deposte oggi in via Fani, a Roma dove un commando delle brigate rosse, 30 anni fa, sequestrò Aldo Moro e uccise i 5 uomini della scorta: Raffaele Iozzino, Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Giulio Rivera e Francesco Zizzi.

Tanti a rendergli omaggio, politici e cittadini. Tra le autorità il presidente del senato Marini, il premier Prodi e il ministro dell’interno Amato.

Anche il presidente Napolitano dal Cile dove è in visita ricorda Moro: ''Celebreremo Moro anche al Quirinale - ha detto - il nove maggio. Il giorno del suo assassinio e' stato scelto come giorno del ricordo delle vittime del terrorismo".

Nato Maglie in Puglia nel 1919, Moro fu presidente della federazione universitaria cattolica italiana, membro della Costituente, presidente della Democrazia cristiana. Più volte presidente del consiglio, Moro si impegnò per la collaborazione organica fra tutti i partiti con la maggiore rappresentatività popolare, ovvero: Democrazia Cristiana, Partito comunista italiano, Partito socialista italiano. 

Le lettere di Aldo Moro, che scandiscono i 55 giorni di prigionia, sono state in questi anni oggetto di molti studi. E’ in uscita in questi giorni, edito da Einaudi, Lettere dalla prigionia, di Miguel Gotor, ricercatore di Storia Moderna all’università di Torino. L’intento dello storico, come spiega lui stesso, è stato quello, attraverso una nuova trascrizione dei testi effettuata sugli atti originali, di restituire ad Aldo Moro le sue parole più vere.


Ultimo aggiornamento Domenica 16 Marzo 2008 20:05
 

All'interno del sito

il blog di marenostrum"E il naufragar m'è dolce in questo mare"

Il blog del Direttore Giuseppe Di Claudio.

L'attualità, la politica, il costume, la società: piccole dosi di quotidianità commentate dal direttore della Rivista. Commenta i post, vota il tuo preferito per lasciare traccia dei tuoi gusti e visita l'archivio storico degli interventi.

Il cerca-notizie!

Consulta i nostri RSS, le notizie comparate tra i vari media italiani e spagnoli.

Con un solo strumento ora è possibile verificare come i media delle due nazioni affrontano lo stesso tema, scelto da te.

Marenostrum è la vetrina delle eccellenze del made in Italy in Spagna

Naviga i contenuti

Presentazione del premio giornalistico internazionale "Gaetano Scardocchia" - Prima edizione anno 2009. 4 maggio 2009.

I video dei ristoranti di Marenostrum

hoteles NH España
Panettoni
Grazie Mille, italian Bar Madrid