RedBlueDark SmallMediumLarge NarrowWideFluid
OGGI È IL 25 APRILE! PDF Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe Di Claudio   
Venerdì 25 Aprile 2008 11:13
ImageCOME OGNI ANNO MILIONI DI ITALIANI SFILANO PER RICORDARE LA LIBERAZIONE DEL NOSTRO PAESE DAL NAZI-FASCISMO - MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Oggi, come  alla fine della guerra, milioni di italiani invadono  piazze e strade d'Italia per ricordare la fine dell'incubo nazi-fascista.

Roma, Milano, Genova fino al più piccolo dei paesi della penisola, grazie anche al sole che scalda l'intero paese, gruppi allegri di antifascisti sfilano al suono dei canti della "Liberazione".

Le massime autorità dello Stato, Giorgio Napolitano in testa renderanno omaggio nei sacrari dislocati in tutte le regioni d'Italia ai caduti della "lotta partigiana.

Già ieri, il presidente della Repubblica, ha rivolto un messaggio alla Nazione ricordando gli eventi che portarono alla liberazione dell'Italia.

"La Storia sembra assegnare a ogni generazione una missione". Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano(nella foto) esterna questa sua riflessione ricevendo al Quirinale, alla vigilia della celebrazione del 25 aprile, festa della Liberazione, i rappresentanti delle associazioni nazionali combattentistiche e d'arma della confederazione delle associazioni combattenti partigiane, con il ministro della Difesa Arturo Parisi.

Ricorda a tal proposito il capo dello Stato: "I nostri padri hanno realizzato il sogno dell'Italia unita. La nostra generazione ha sconfitto il nazifascismo e ha gettato le bassi dell'Europa unita, fino al superamento della lunga stagione della 'guerra fredda' con l'abbattimento del muro di Berlino. I giovani di oggi sono chiamati a contrastare i nuovi autoritarismi e integralismi, che rappresentano -sottolinea significativamente Napolitano- la negazione dei principi e dei valori che ispirarono la lotta per la Liberazione".

"E' importante che gli italiani mantengano costantemente viva la memoria e consapevole la coscienza delle diverse tappe e componenti del processo di maturazione e di lotta, che ha condotto il nostro Paese alla Liberazione", ha poi sottolineato Napolitano ricordando "il significato solenne di questa data". I valori consegnati dalla Resistenza e dalla Liberazione, contenuti nella Costituzione repubblicana, vanno vissuti e coltivati ogni giorno. "La Liberazione - sottolinea - non fu soltanto il coronamento di una luminosa rinascita, lungamente sognata durante tutto l'oscuro periodo del nazifascismo e della guerra, ma fu anche e, forse, soprattutto una promessa: la promessa di un'Italia nuova, di una vera Costituzione dei cittadini, di una democrazia reale; una promessa di sviluppo economico e sociale per tutto il Paese".

Proprio ora che ricorre il 60° anniversario dell'entrata in vigore della Carta costituzionale, per Napolitano "siamo spronati a un impegno maggiore per mantenere quella promessa, per tenere alti i principi e i valori hanno ispirato la stesura del documento fondante della nostra vita democratica. Quei principi - esorta il presidente della Repubblica - vanno vissuti quotidianamente; i valori, anche e innanzitutto morali, si esprimono nei diritti e nei doveri sanciti nella Costituzione, vanno apprezzati e coltivati".


Ultimo aggiornamento Venerdì 25 Aprile 2008 12:19
 

All'interno del sito

il blog di marenostrum"E il naufragar m'è dolce in questo mare"

Il blog del Direttore Giuseppe Di Claudio.

L'attualità, la politica, il costume, la società: piccole dosi di quotidianità commentate dal direttore della Rivista. Commenta i post, vota il tuo preferito per lasciare traccia dei tuoi gusti e visita l'archivio storico degli interventi.

Il cerca-notizie!

Consulta i nostri RSS, le notizie comparate tra i vari media italiani e spagnoli.

Con un solo strumento ora è possibile verificare come i media delle due nazioni affrontano lo stesso tema, scelto da te.

Marenostrum è la vetrina delle eccellenze del made in Italy in Spagna

Naviga i contenuti

Presentazione del premio giornalistico internazionale "Gaetano Scardocchia" - Prima edizione anno 2009. 4 maggio 2009.

I video dei ristoranti di Marenostrum

hoteles NH España
Panettoni
Grazie Mille, italian Bar Madrid