RedBlueDark SmallMediumLarge NarrowWideFluid
Amarcord in farmacia PDF Stampa E-mail
Venerdì 13 Febbraio 2009 08:38
Pubblichiamo un  articolo di Lilli Blanco che racconta di una simpatica raccolta di biglietti presentati ad un farmacista siciliano.
Il farmacista di un tempo: alambicchi, polverine, essenze, bilance, dosatori. Oggi nonpiù "apprendista stregone" come quando toccava materialmente a lui preparare farmaci e linimenti prescritti, piuttosto, talvolta, "interprete para-psicologico" della non sempre chiarissima scrittura dei medici e, a quanto pare, non solo dei medici.
 
Ci è capitato, infatti, tra le mani una simpatica pubblicazione a firma di A. Mazza, titolata "Trent'anni di farmacia", una raccolta fotocopiata di bigliettini manoscritti presentati al farmacista  con richieste di tutti i tipi, talvolta inintellegibili e buffe; dall' "isaforno per lavaggi" alle "pinnuli per ire a Caltabellotta", "lo scampo per i pirocchi", "ruote di neroplastica", "liguido adontalogico" "crema repilatoria", "pinnoli per caduta dal letto matrimoniali" "tubetti di vichis pe lo fisco ntalo petto", "pomate per i galli", "pizzette per tenere il vellico al bambino", persino l'insolita richiesta di un "carillon per bambini con musiche di Brahms, sinfonia n. 9".
 
Richieste formulate da mani inesperte, è ovvio, come questa dei "miricinali pu' scantu" che doveva essere necessariamente colorato di rosa per assicurare l'efficacia terapeutica...!) che ci hanno fatto sorridere bonariamente, senza sarcasmi e pensare con simpatia al vecchio, paziente, perplesso farmacista intento negli anni ad interpretare i bisogni della gente ed a conservare scherzosamente, uno sull'altro,  in una vecchia cassettina, questi strani bigliettini - come reperti da museo - genuina espressione della semplicità popolare e di un certo timore reverenziale sempre esistito nei riguardi della figura del farmacista: emblematica per tutte la lapidaria richiesta di "pinnuli", senza ulteriori spiegazioni...
 
Altre volte, invece, le spiegazioni sono sovrabbondanti, non sempre "adeguate" ( a mio marito ci è caduta una tavola sopra l'unghio del piede e ci fa molto "male"; oppure "per favore, pillole per lo gomito per una di 4 mese è sempre curcata"; e ancora "Bissoffito per mettelo nelo musto"; Per le dosi ci domandate a Penzavalle farmacista...).
 
Qualcuna da anche la misura di una certa pericolosità dell'uso "ignorante" di determinati prodotti: "per favore mi può cambiare questa pastina in cambio di quella a Plasmo perchè questa non mi passa per la siringa"...(?!?).
 
Certo, oggi la medicina e i termini medici entrano prepotentemente nelle nostre case attraverso i mass-media come giornali e televisione: siamo più informati, abbiamo case piene di enciclopedie mediche e capita ogni giorno di sentire discutere la gente per strada o sugli autobus di dottori e medicine con appropriata terminologia. Ma medici ed amici farmacisti assicurano che ancora oggi, ogni tanto, ne captano delle belle...
 
Ci è piaciuto, intanto, proporvi, così come sono state scritte, e semplicemente per sorridere un pò forse anche di noi, una selezione di queste richieste così pazientemente e spiritosamente raccolte e conservate nel tempo: "Magnesia fosforescente", "n. 1 unguento interumatico"; "un richiamo antitanico"; "canteletti della vaginia"; "le pindole per di magrire"; "I pomata ronna"; "Due bustine disinvitanti"; "pillole per mestrolazioni"; "un mericinali per pirocchi per una anziana" (ve li immaginate questi pidocchi vecchi e recidivi negli anni?); "un ciun co pasatempo"; "n. 1 parabratto inglese per i calli"; "una strae navale"; "una fiala di acqua stellata"; "pinnule saliscirato"; "3 per selvative in olio"; "un aspirina revescente"; "un tarastappo".
 
E poi ancora: "una paccata di cirotto Bettelli"; "elecoplastica"; "magnese Misuraca"; "una spugnetta per calli de carcagno"; "fave di fuca dimagranti quelle di fama montiale"; "pomata per la manciaciume per la faccia e per la testa e ci deve dire il giorno quanto ci lo devi mettere"; "una pomata vergida alluminio"; "una antistalmina colica"; "Ahca sessa"; "una uchia per la siringa n. 5 più fina"; "un criste di plastica"; e "uno per fare lavagie interno per donna"; "Salvelochis, azza, confetti faalchi"; "mi rasse un punta gocci"; "un cioccolattino per i verme per 8 anni"; "pinnoli per non gomitare nella machina"; "vermi fughi"; "pomata vichis vaporubise"; "una scatola sparastrappo quello che si mettono sul dito"; "pinnuli per ire di corpo una bambina"; "armoneca per pulire"; "pastrigli cerbaggina"; "tamponi per mostrazioni"; "calcio eselvescente"; "Intero bioformio"; "mi fa sapere quanto costa uno scatolo di ibivitasse"; "n. 1 busta per piede luvio"; " cirasse pinnuli per virenza"; "un mericine per infiammazione delle "cencile"; "un flacone per i dolori di Meshifora"; "penticelina a pulvere per la za Rosa Popozzana"; "collaro per cane per zicchi";" n.1 biscotti primi mesi quelli che si guagliano in bocca"; "una picata per dolori pi rogghi"; "un lago per punture per bambino. Grazio".
 
Solo una volta troviamo riportata sul bigliettino un'ironica replica del farmacista: Cliente: "mi dia qualche scatolo di "profilati". Farmacista: "li vuole di alluminio o come?".
 
Lilli Blanco
 
 
 
 
 
 
 
 

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Febbraio 2009 10:33
 

All'interno del sito

il blog di marenostrum"E il naufragar m'è dolce in questo mare"

Il blog del Direttore Giuseppe Di Claudio.

L'attualità, la politica, il costume, la società: piccole dosi di quotidianità commentate dal direttore della Rivista. Commenta i post, vota il tuo preferito per lasciare traccia dei tuoi gusti e visita l'archivio storico degli interventi.

Il cerca-notizie!

Consulta i nostri RSS, le notizie comparate tra i vari media italiani e spagnoli.

Con un solo strumento ora è possibile verificare come i media delle due nazioni affrontano lo stesso tema, scelto da te. 

Marenostrum è la vetrina delle eccellenze del made in Italy in Spagna

Naviga i contenuti

Presentazione del premio giornalistico internazionale "Gaetano Scardocchia" - Prima edizione anno 2009. 4 maggio 2009.

I video dei ristoranti di Marenostrum

Grazie Mille, italian Bar Madrid
hoteles NH España
Panettoni