RedBlueDark SmallMediumLarge NarrowWideFluid
I DODICI COMANDAMENTI DEL GOVERNO PRODI PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Lunedì 26 Febbraio 2007 11:38

Image Come era prevedibile, il Presidente Napolitano ha rinviato il governo Prodi alle Camere dopo aver verificato che al Senato esiste una maggioranza, sia pure risicata.

Nelle condizioni che Prodi ha imposto alla maggioranza appare anche anche una "incisiva azione per il sostegno e la valorizzazione del patrimonio rappresentato dalle comunità italiane all'estero" tra i 12 punti irrinunciabili e non negoziabili dell'azione di Governo che Romano Prodi ha imposto ai suoi alleati come condizione per un Prodi- bis.

Ed il riferimento agli italiani all'estero è inserito proprio nel primo dei 12 punti.

Il dodecalogo del Prodi-bis è stato concordato nel corso di un lungo vertice notturno, al termine del quale tutti i segretari dei partiti che formano l'Unione lo hanno sottoscritto, senza "se" e senza "ma" come d'altronde chiedeva Prodi.

Eccoli i 12 punti che dovrebbero rilanciare l'azione del Governo Prodi.

1. Politica Estera. Rispetto degli impegni internazionali e di pace. Sostegno costante alle iniziative di politica estera e di difesa stabilite in ambito Onu ed ai nostri impegni internazionali, derivanti dall'appartenenza all'Unione Europea e all'Alleanza Atlantica, con riferimento anche al nostro attuale impegno nella missione in Afghanistan. Una incisiva azione per il sostegno e la valorizzazione del patrimonio rappresentato dalle comunità italiane all'estero.

2. Scuola Istruzione e Ricerca. Impegno forte per la cultura, scuola, università, ricerca e innovazione.

3. Infrastrutture e TAV. Rapida attuazione del piano infrastrutturale e in particolare ai corridoi europei (compresa la Torino-Lione). Impegno sulla mobilità sostenibile.

4. Politica Energetica. Programma per l'efficienza e la diversificazione delle fonti energetiche: fonti rinnovabili e localizzazione e realizzazione rigassificatori.

5. Liberalizzazioni. Prosecuzione dell'azione di liberalizzazioni e di tutela del cittadino consumatore nell'ambito dei servizi e delle professioni.

6. Mezzogiorno. Attenzione permanente e impegno concreto a favore del Mezzogiorno, a partire dalla sicurezza.

7. Spesa pubblica. Azione concreta e immediata di riduzione significativa della spesa pubblica e della spesa legata alle attività politiche e istituzionali (costi della politica).

8. Riforma previdenza. Riordino del sistema previdenziale con grande attenzione alle compatibilità finanziarie e privilegiando le pensioni basse e i giovani. Con l'impegno a reperire una quota delle risorse necessarie attraverso una razionalizzazione della spesa che passa attraverso anche l'unificazione degli enti previdenziali.

9. Politica per la famiglia. Rilancio delle politiche a sostegno della famiglia attraverso l'estensione universale di assegni familiari più corposi e un piano concreto di aumento significativo degli asili nido.

 10. Incompatibilità tra incarichi. Rapida soluzione della incompatibilità tra incarichi, di governo e parlamentari, secondo le modalità già concordate.

11. Portavoce. Il portavoce del presidente, al fine di dare maggiore coerenza alla comunicazione, assume il ruolo di portavoce dell'esecutivo.

12. Sintesi unitaria del Presidente. In coerenza con tale principio, per assicurare piena efficacia all'azione di governo, al presidente del Consiglio è riconosciuta l'autorità di esprimere in maniera unitaria la posizione del governo stesso in caso di contrasto.


Ultimo aggiornamento Lunedì 26 Febbraio 2007 11:45
 

All'interno del sito

il blog di marenostrum"E il naufragar m'è dolce in questo mare"

Il blog del Direttore Giuseppe Di Claudio.

L'attualità, la politica, il costume, la società: piccole dosi di quotidianità commentate dal direttore della Rivista. Commenta i post, vota il tuo preferito per lasciare traccia dei tuoi gusti e visita l'archivio storico degli interventi.

Il cerca-notizie!

Consulta i nostri RSS, le notizie comparate tra i vari media italiani e spagnoli.

Con un solo strumento ora è possibile verificare come i media delle due nazioni affrontano lo stesso tema, scelto da te. 

Marenostrum è la vetrina delle eccellenze del made in Italy in Spagna

Naviga i contenuti

Presentazione del premio giornalistico internazionale "Gaetano Scardocchia" - Prima edizione anno 2009. 4 maggio 2009.

I video dei ristoranti di Marenostrum

Grazie Mille, italian Bar Madrid
hoteles NH España
Panettoni