RedBlueDark SmallMediumLarge NarrowWideFluid
Berlusconi vuole entrare in Telecom, Telefonica permettendo. Lo scoop viene dalla Spagna PDF Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe Di Claudio   
Giovedì 01 Ottobre 2009 07:40

Berlusconi vuole entrare in Telecom Italia. La rivelazione arriva dalla Spagna, dove il quotidiano “El Economista” ha pubblicato un articolo che svela le manovre che si celano dietro la compagnia di telecomunicazioni.

 

Il giornale iberico sostiene infatti che Mediaset potrebbe affiancare Telefonica e i soci italiani nella compagine azionaria di Telco. Per la cronaca, Telco è la holding che controlla Telecom Italia.

El Economista, che dice di aver appreso la notizia da una fonte italiana vicina agli ambienti Telecom, sostiene che se l’affare andrà in porto, Silvio Berlusconi, azionista di controllo di Mediaset attraverso Fininvest, «riuscirà nel duplice obiettivo di italianizzare la società simbolo delle telecomunicazioni del suo Paese e di farlo inoltre senza inimicarsi la multinazionale spagnola».

Secondo il quotidiano economico, Mediaset è pronta a condividere con gli spagnoli la presenza in Telco e pensa di entrare nell’azionariato, mossa che sarebbe sostenuta anche dagli altri soci italiani di Telco, cioè Mediobanca, Generali, Intesa Sanpaolo e Benetton, e comporterebbe «una diluizione delle rispettive partecipazioni in Telco per consentire l’ingresso di Mediaset».

In realtà, spiega sempre il giornale, questa mossa potrebbe consentire a Berlusconi anche un’alleanza con Telefonica per entrare nella piattaforma Digital+ del gruppo Prisa. Mediaset prenderebbe il posto lasciato vacante dai francesi di Vivendi, che di recente hanno rotto il consorzio con Telefonica per l’acquisizione del canale digitale.

Entro il 28 ottobre i soci Telco dovranno esprimersi sul rinnovo del patto in scadenza nel 2010.

La notizia è stata smentita da Mediaset, che giudica le voci «prive di fondamento».


 

All'interno del sito

il blog di marenostrum"E il naufragar m'è dolce in questo mare"

Il blog del Direttore Giuseppe Di Claudio.

L'attualità, la politica, il costume, la società: piccole dosi di quotidianità commentate dal direttore della Rivista. Commenta i post, vota il tuo preferito per lasciare traccia dei tuoi gusti e visita l'archivio storico degli interventi.

Il cerca-notizie!

Consulta i nostri RSS, le notizie comparate tra i vari media italiani e spagnoli.

Con un solo strumento ora è possibile verificare come i media delle due nazioni affrontano lo stesso tema, scelto da te.

Marenostrum è la vetrina delle eccellenze del made in Italy in Spagna

Naviga i contenuti

Presentazione del premio giornalistico internazionale "Gaetano Scardocchia" - Prima edizione anno 2009. 4 maggio 2009.

I video dei ristoranti di Marenostrum

Grazie Mille, italian Bar Madrid
Panettoni
hoteles NH España