A Madrid presentato un libro di Stefano Piroddi Stampa
Scritto da Redazione   
Mercoledì 23 Marzo 2011 15:40

E’ stato presentato con successo, giovedi 11 Marzo e venerdi 12, a Madrid, nel quadro del “Progetto regionale 2010, promozione culturale” , il libro di Stefano Piroddi “Gli angoli remoti del presente”.

 

 

 

 

 

La manifestazione tenutasi grazie a un finanziamento dell’Assessorato al Lavoro, Servizio Emigrazione, della Regione Sardegna, ha presentato un  libro che racconta le vite noiose, crudeli e senza senso di Roberto, protagonista della storia, e di milioni di altri ragazzi, che cambiano profondamente quando compare dal nulla un altro personaggio, Oscar Petri, un ragazzo cresciuto tra boschi e montagne, deciso a cambiare il mondo attraverso la potenza dell'Arte e della Poesia.

Sfruttando l'alone di mistero che lo circonda, Oscar si mette a capo di una rivolta giovanile senza precedenti: un evento che spacca le famiglie, ridicolizza i media e la politica, spazza via certezze ritenute incrollabili. “Se i giovani decidono che un intero modello di civiltà non ha più ragione d'essere….” o “…sostituire una società dominata dal denaro e dal consumismo con un mondo nuovo in cui L'Uomo, attraverso il recupero dei valori di Identità e Comunità, ritrova l'armonia con se stesso, i suoi simili e la natura…” queste alcune frasi del libro che hanno stimolato il dibattito tra lo stesso Piroddi e un attento pubblico di liceali della Scuola Italiana di Madrid.

Un’efficace quanto arguto attore, Simeone Latini, ha emozionato la platea con la lettura del testo, poi Carmelo Di Gennaro, Direttore dell'Istituto di Cultura, e il presidente del Circolo Sardo Ichnusa (organizzatore degli incontri), Gianni Garbati, a turno hanno sottoposto allo scrittore le varie domande e osservazioni.

La nuova libreria “Italiana Madrid”, sita nel cuore della capitale spagnola, ha ospitato un secondo incontro nel quale di fronte a un pubblico vario composto da soci dello stesso Circolo, amici spagnoli e altri italiani, si sono potute apprezzare le tematiche espresse e i riferimenti all’attualità che il libro propone.

Un seminario sulla “Scrittura creativa” ha quindi suggellato, il giorno dopo, l’apprezzamento che il bravo Piroddi ha raccolto a Madrid, attraverso due intense ore trascorse con le classi del Liceo che hanno sottolineato con calore la bravura e la profondità del pensiero del giovane scrittore sardo.


Ultimo aggiornamento Mercoledì 23 Marzo 2011 15:49